Petites Folies

Anno: 2021 /
Lingua: italiano /
Pagine: 100/
Illustrazioni a colori: 54
Formato: 22×22 cm /
Legatura:  brossura /
isbn: 978-88-95459-46-2/
Prezzo:  20,00 € /

 

 

Apprendere, recuperare, innovare, sono alcune delle parole chiave che hanno definito la prima edizione del progetto Petites Folies, una scuola di architettura che nel 2021 inizia a Garessio, nella vasta provincia di Cuneo tra Piemonte e Liguria, con il mio coordinamento e il coinvolgimento di Luigi Greco e Mattia Paco Rizzi, fondatori di GRRIZ, a guidare gli studenti. L’obiettivo è partire da Garessio per esportare un modello di fare architettura in altri contesti delle aree interne italiane.

Petites Folies, che richiama il capriccio architettonico, una follia a cui non siamo abituati, è una parola che ho preso in prestito da Bernard Tschumi che, nel 1998, realizza 26 folies di acciaio rosso nel Parc de la Villette a Parigi. Di qui l’idea di punteggiare i territori delle aree interne con microarchitetture per attuare micro rigenerazioni delle comunità.